J.S. BACH, SUITES PER VIOLONCELLO SOLO

Nelle Suites per violoncello solo, Bach fornì ai violoncellisti l’estrema raison d’être, l’obiettivo supremo da raggiungere. Nei magnifici Preludi e nelle Allemande, nelle Correnti vivaci e nelle rustiche Gighe, negli aggraziati Minuetti e nelle gravi Sarabande Bach ha esplorato tutta la miriade di sfumature che il violoncello è in grado di esprimere con le potenzialità armoniche delle sei tonalità scelte, dal vero inno alla vita della terza Suite in do maggiore, all’introversa malinconia della quinta, al sommo splendore della conclusiva Suite in re maggiore, scritta per un violoncello a cinque corde e definita da Rostropovič “una sinfonia”.

Annunci

Un pensiero su “J.S. BACH, SUITES PER VIOLONCELLO SOLO”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...