F.J. HAYDN, SINFONIE NN. 6-8

Indiscutibilmente riconosciuto come il “padre della sinfonia” per il lavoro pionieristico svolto su questa forma compositiva, a essa Haydn impresse, più di ogni altro, un impulso che la portò all’apice dell’arte orchestrale. La sua produzione comprende più di cento sinfonie, una quantità incredibile se si considera che ciascuna di esse rappresenta un lavoro sostanzialmente originale e innovativo. Buona parte della sua produzione è pervasa da brillante arguzia e senso dell’umorismo, caratteristiche che lo rendono anche oggi molto amato.

Il suo primo trittico di sinfonie – rispettivamente Le matin, Le midi e Le soir – fu composto nel 1761, anno in cui cominciò a lavorare presso la corte degli Esterházy. Prendendo a modello Le quattro stagioni di Vivaldi, le sinfonie evocano momenti differenti del giorno e sono dominate da elementi solistici, pur non essendo concerti: Le matin inizia con un’alba gloriosa; Le midi è caratterizzato da un malinconico recitativo per violino solo; Le soir si conclude con una drammatica tempesta di tuoni, fulmini e pioggia torrenziale.

Annunci

Un pensiero su “F.J. HAYDN, SINFONIE NN. 6-8”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...