300513 – WUNDERBAR – CAPOLAVORI NELLA POLVERE – di Fausto Jannaccone

Ñ

Ieri sera, scoccate le 20:30 , finalmente prendeva il via la presentazione della tanto agognata quinta mostra del Wunderbar, “Capolavori nella Povere”; dopo un eccellente intervento di Emiliana Provenzale (che forse, ma state zitti, inizierà a collaborare con noi dopo i numerosi validissimi contributi offertici!) la parola passa al nostro critico Michele Piattellini: quello che fa è riuscire a prenderci per mano ed in una figurata promenade ci porta a scoprire uno per uno tutti i palii esposti, facendoci capire da dove arrivi ogni opera, e forse, per quanto impossibile, dove voglia andare. Una presentazione davvero ottima ed apprezzata dai molti accorsi. La platea che lo segue è ben nutrita; è un buon numero di ragazzi e ragazze quello che riempie la saletta del Bar Il Palio. Certo un po’ ci dispiace che nessuno dei Priori abbia partecipato, (fatta eccezione della Contrada dell’Aquila che con grandissima sensibilità, rispetto ed educazione ha mandato il Vicario) nonostante l’invito recapitato loro di nostra mano, ma probabilmente saranno tutti confluiti a gustarsi la prova dei patrii alfieri della palla a canestro. Ma bisogna aggiungere una cosa: quando a Gennaio ci presentavamo alla città con la prima esposizione “La giostra è ferma” scrivevamo nei nostri manifesti che il nostro intento era <sollevare un violento soffio che spazzi via la polvere da una realtà assopita>; allora forse non è il vecchio ingessato sistema locale cui miriamo per i nostri eventi, ma proprio coloro cui la città necessariamente verrà affidata domani, i ragazzi e le ragazze nostro coetanei, magari anche più giovani. Quindi se la saletta ieri era piena di giovani la nostra freccia ha centrato il bersaglio giusto. Comunque seppur non sponsorizzata è una grandissima mostra, di ottima qualità, grazie anche al lavoro di Andrea Lensini, ed offre uno spaccato meraviglioso dell’incredibile patrimonio che i musei delle nostre contrade custodiscono e di cui spesso ci dimentichiamo, quando ne siamo a conoscenza! Ma se Maometto non va alla montagna, come dice l’adagio… noi una selezione ve la portiamo direttamente in salotto, nel “salotto buono” della vostra città! Fateci un salto, che merita!
Meravigliosa! WUNDERBAR!

Ñ Ñ Ñ Ñ Ñ Ñ Ñ Ñ Ñ Ñ Ñ Ñ Ñ Ñ Ñ Ñ Ñ Ñ Ñ Ñ

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...