PIX- Art Games. Un assaggio di contemporaneo in Italia – di Francesca Rosini

para1Prendete Torino a Novembre, mese in cui la città accende le proprie luci sull’arte contemporanea. Aggiungete 600 artisti fra giovani creativi alle prime armi e nomi affermati che desiderano mettersi in gioco. Aprite al grande pubblico un luogo storicamente importante per la comunità. Dosate bene entusiasmo e intraprendenza ma considerate anche qualche imprevisto dell’ultimo minuto. Agitate con energia, attendete i tempi necessari per gli allestimenti ed ecco a voi… Paratissima 2013.

La manifestazione, giunta ormai alla sua nona edizione, ha una missione ben precisa: sostenere la creatività in tutte le sue forme. Per fare questo lo staff di Paratissima mette a disposizione di pittori, scultori, fotografi, illustratori, stilisti, registi e designer una vetrina qualificante e un ricco programma di workshop, laboratori e progetti speciali per innescare una partecipazione attiva all’evento e rendere il contesto più aperto e dinamico possibile.

para3I corpi di fabbrica degli ex Mercati Ortofrutticoli all’Ingrosso (M.O.I) vengono costruiti negli anni ‘30 in Borgo Filadelfia, quartiere famoso per la presenza dello storico stadio del Torino. Questi, articolandosi in numerose gallerie costituite da imponenti archi di cemento armato occupano una superficie di oltre ventimila metri quadrati. Uno spazio enorme che è stato recuperato e restituito a nuova vita una prima volta nel 2006, quando è diventato il centro d’accoglienza per gli atleti olimpionici e successivamente nel 2012 quando si trasforma in luogo di arte e creatività con Paratissima – C’est M.O.I.

Dopo un anno il M.O.I. è di nuovo pronto ad aprire i cancelli agli oltre centomila visitatori previsti dal 6 al 10 Novembre per Paratissima – PIX: art games.

Il programma, oltre alla collettiva di pittura e scultura dei partecipanti a Paratissima, include diverse sezioni fra cui ParaPhotò, vetrina di talenti della fotografia italiana contemporanea che ha, quest’anno, come filo conduttore, “La Creazione”; ParaDesign,  punto di incontro-confronto tra designer, artigiani, mondo delle imprese e pubblico con l’intento di dare visibilità al design emergente di Torino (e non solo); ParaFashion rivolto ai fashion e jewel designer per i quali il tema portante di questa edizione sarà la bicicletta e il mondo urban style; e infine per la prima volta, a Paratissima, una sezione dedicata al mondo del video, ParaVideo, con un ricco cartellone di proiezioni ininterrotte.

para2Fra i progetti speciali G.@.P. (Galleries at Paratissima) ovvero l’esposizione di trenta gallerie d’arte del panorama artistico italiano e internazionale; la mostra SKINcodes che presenta le opere di artisti nazionali e internazionali i quali hanno dedicato la propria ricerca, in parte o interamente, alla pelle; ParaSchool che organizza incontri, laboratori, letture portfolio e cene creative per offrire ai parartisti emergenti un’opportunità di confronto e scambio di esperienze e conoscenze con curatori, critici, galleristi, operatori dell’arte e artisti affermati; l’esposizione di Botteghe d’Artista che presenta il risultato del tirocinio sette parartisti alle prime armi presso gli studi di sette artisti di rilievo internazionale; la personale GRIGIO ASSOLUTO di Daniele Accossato, il giovane scultore torinese che nel 2012 si è aggiudicato il “Toro d’Acciaio” come miglior artista di Paratissima; e per concludere ParaMarket idea nata quest’anno per agevolare l’incontro tra gli artisti che vogliono vendere le loro opere e i potenziali acquirenti.

Oltre a tutto questo numerose performance live condiranno una quattro giorni dedicata al contemporaneo in italiana. Chi ha fame d’ arte, non si perda l’appuntamento.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...